Marina Terragni

(S1E58)

  
0:00
-1:12:38

In questo nostro primo episodio in lingua italiana, Marina Terragni, giornalista, scrittrice, docente universitaria elabora la situazione in Italia oggi affrontata da donne e ragazze alla proposta del governo del disegno di legge (Ddl) Zan e come questa proposta di legislazione, se fosse convertita in legge, sostituirebbe i diritti delle donne e delle ragazze nei settori dell'assistenza sanitaria, dello sport, della sicurezza personale, delle carceri, dell'aula scolastica e molto altro ancora. Terragni spiega qual è la posta in gioco con il Ddl Zan e perché tutti gli italiani di tutte le convinzioni politiche devono spingere i loro funzionari eletti a votare contro i cambiamenti proposti che confondono, quasi intenzionalmente, i diritti degli uomini e delle donne omosessuali con una lobby molto ben finanziata che cerca di ribaltare i diritti delle donne.